Como: Molteni, stop furti nei negozi. Presentata interrogazione

Roma, 29 nov. – “Fermare subito l’escalation di furti negli esercizi commerciali di Como e provincia. Como infatti è al terzo posto nella graduatoria delle aree soggette al maggior numero di furti nei negozi in Italia. I dati emersi dalla ricerca dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, parlano chiaro: solo a Como e provincia sarebbe stato rubato più del 2% degli oltre 2 miliardi di euro sottratti indebitamente in Italia nel 2016. Le principali vittime di questo continuo saccheggio sono supermercati, esercizi commerciali, in particolare quelli del comparto abbigliamento. Furti compiuti per lo più da piccole gang composte da non più di tre malviventi, che agirebbero prevalentemente di notte. Un situazione vergognosa che non possiamo permettere continui. Per questo ho presentato un’interrogazione al ministro dell’interno per sapere quali iniziative il governo sta mettendo in campo per fermare questa vera e propria emergenza in atto nella provincia di Como. Allo stesso tempo chiediamo di potenziare la consistenza dei distaccamenti locali dei Carabinieri e della Polizia di Stato, in modo tale da permettere alle forze dell’ordine di presidiare più efficacemente il territorio comasco nelle ore notturne”.
 
Così il deputato comasco della Lega Nicola Molteni, firmatario dell’interrogazione.