Criminalità Cantù: Molteni, richiesto intervento urgente Commissione antimafia e governo

Roma, 28 set. – “A seguito dei recenti arresti di soggetti affiliati alla ‘ndrangheta nel territorio canturino, oggi ho inoltrato una lettera urgente alla presidente della Commissione parlamentare antimafia per chiedere di occuparsi immediatamente dei fatti accaduti, svolgere un’inchiesta dettagliata e attivare tutti i poteri speciali di controllo e monitoraggio di competenza dell'organismo parlamentare. 
Vista la gravità dei fatti  la prossima settimana incontrerò  direttamente la stessa presidente della Commissione parlamentare antimafia On. Rosy Bindi per avere rassicurazioni sulle iniziative che intende mettere in campo per verificare e valutare il grado di infiltrazioni mafiose in città. 
Allo stesso tempo, con l’aggravarsi dell’emergenza sicurezza a Cantù, ho presentato un’interrogazione al ministro Minniti per chiedere di aumentare sensibilmente le forze di pubblica sicurezza stanziate per il territorio canturino volte a contrastare in maniera più efficace le infiltrazioni 'ndranghetiste. Misure, queste, che alla luce delle ultime notizie sono divenute improcrastinabili e necessarie”. 
 
Così il deputato canturino della Lega Nord Nicola Molteni.