COMITATO PER IL "NO"

Comunicato stampa

REFERENDUM COSTITUZIONALE: AL VIA A COMO IL COMITATO PER IL "NO"

SABATO PRESENTAZIONE UFFICIALE ORGANIZZATA DALLA LEGA NORD

(Como, 13 ott) La Lega Nord di Como organizza per sabato 15 ottobre, alle ore 11.00, la presentazione del comitato cittadino per il NO al referendum costituzionale. All'iniziativa, che si terrà in Piazza Duomo, parteciperanno inoltre le altre forze politiche del centrodestra comasco, convinte e consapevoli che la riforma costituzionale, proposta da questo Governo di non eletti, sia l'ennesimo insulto.

I RAPPRESENTANTI - Per la Lega Nord saranno presenti il capogruppo in Consiglio comunale Diego Peverelli, il consigliere comunale Giampiero Ajani, il segretario cittadino di Como Alessandra Locatelli, il segretario provinciale Fabrizio Turba, il deputato Nicola Molteni ed i responsabili della campagna referendaria.
Forza Italia sarà rappresentata dal consigliere regionale lariano Alessandro Fermi, dal consigliere comunale Anna Veronelli e dal coordinatore provinciale dei giovani Giuseppe Cangialosi, mentre gli esponenti di Fratelli d'Italia che presenzieranno saranno il consigliere comunale Marco Butti ed il coordinatore cittadino Massimo Mascetti.

PERCHÉ VOTARE NO - "Si tratta - spiega il segretario cittadino del carroccio Alessandra Locatelli - di una riforma fatta da un governo che intende manipolarci e riportare il sistema ad uno stato centralista. E' questa una riforma che mal si concilia con il tentativo di risparmiare denaro pubblico e di ottimizzare il funzionamento degli iter parlamentari. Solo una serie inesauribile di frottole". "Il segnale più importante deve quindi arrivare dal popolo - conclude Locatelli - e il 4 dicembre è necessario dire NO per infliggere un duro colpo a Renzi. Il referendum costituzionale non ha il quorum, ma si deciderà tutto alle urne dove è necessario recarsi per barrare con convinzione il NO."

Ufficio Stampa
Lega Nord Como