LA CITTÀ SOTTO ASSEDIO.

LA CITTÀ SOTTO ASSEDIO. L'INVASIONE DEI CLANDESTINI LEGITTIMATA DAL GOVERNO E DAL SINDACO LUCINI.

LEGA NORD FURIOSA: INACCETTABILE CONSEGNARE LA CITTÀ IN MANO AI CLANDESTINI

Como, 10 agosto. Nelle ultime ore sono state intraprese delle strade che non portano alla risoluzione dell'emergenza clandestini a Como ma che legittimano l'illegalità.
Proporre la sistemazione di prefabbricati che dovrebbero servire per situazioni di emergenza che in ogni momento potrebbero colpire il nostro paese, è inaccettabile. Si tratta di un insulto ai cittadini, si tratta di una violenza nei confronti della cittadinanza.
La Lega Nord non starà a guardare.
Annunciamo che Giovedì 11 agosto, alle ore 11.00, incontreremo il Prefetto Bruno Corda presso la Prefettura di Como e al termine rilasceremo delle dichiarazioni per la stampa.
All'incontro saranno presenti l'onorevole Nicola Molteni, il consigliere regionale Dario Bianchi, il segretario provinciale Fabrizio Turba e il segretario cittadino Alessandra Locatelli.

Comunicato stampa congiunto