CANTU’: LEGA, 33 PRESUNTI PROFUGHI NASCOSTI A TUTTI. CHI SONO?

Roma, 22 mar. - "Sono 33 presunti profughi a Cantù e non 6! Leggendo gli atti della "Commissione di inchiesta sul sistema accoglienza della Camera" abbiamo scoperto, infatti, che a Cantù i profughi o "falsi"tali sono 33 e non 6! Ospitati in appartamenti privati o pubblici, non si sa, gestiti dalla cooperativa Intesa Sociale e, stranamente, tutti maschi! Nessuno, però, sapeva nulla!! Chi sono? A quale nazionalità appartengono? Da quanto tempo sono ospitati a Cantù? Hanno precedenti penali?? A che punto è la domanda di asilo? Il Comune sapeva o ha taciuto? Mentre Renzi accoglie, Bruxelles brucia per mano del terrorismo islamico. Vergogna!” Questo il pensiero di Nicola Molteni, deputato comasco della Lega Nord, del segretario cittadino della Lega di Cantù Riccardo Volonterio, del capogruppo in consiglio comunale Alessandro Brianza e del responsabile immigrazione del carroccio lariano, Roberto Moscatelli.