Home

Comunicazione 13/04/2012

Como, 13 aprile 2012

 

Carissimi militanti,
con piacere vi comunico l’apertura del nuovo sito internet della segreteria provinciale di Como.

All’indirizzo www.prov-como.leganord.org potrete conoscere la strutturazione del nostro Movimento sul territorio, le principali iniziative politiche, le dichiarazioni dei nostri rappresentanti nelle istituzioni e molto altro ancora. La segreteria provinciale, dunque, mette a disposizione di tutti noi un nuovo ed ulteriore mezzo di comunicazione per veicolare le nostre idee ed il nostro progetto politico.
Il tutto, come ben sapete, cade in un momento certamente non semplice per la Lega Nord, interessata da inchieste giudiziarie che hanno colpito alle fondamenta il nostro Movimento. Gli ultimi eventi hanno portato, fra l’altro, alle dimissioni di Umberto Bossi da Segretario Federale
(un gesto che ha dimostrato quanto il Capo abbia a cuore la Lega e tutti noi, prima di ogni altra cosa) mentre i successivi provvedimenti a carico di altri componenti del nostro Movimento hanno certamente contribuito a riportare un po’ di serenità, almeno al nostro interno, e dimostrare che noi, davvero, siamo diversi da tutti gli altri. Chiarezza, trasparenza, etica e onestà sono un bagaglio doveroso per chi fa politica, ma lo sono ancora di più per noi leghisti, principi e valori sui quali abbiamo sempre basato la nostra azione politica. Ora ci attendono il congresso nazionale e quello federale ma non dobbiamo dimenticare anche i nostri appuntamenti sul territorio.
È tempo, infatti, che tutti noi ci si concentri sulle prossime e ormai imminenti scadenze elettorali che dovranno vederci impegnati al massimo delle nostre forze, a sostegno dei nostri candidati consiglieri e dei nostri candidati sindaci. Nostro prioritario dovere, ora, è quello di scendere nelle piazze per trasmettere il nostro pensiero, tornare in battaglia e fare politica. A questo proposito ricordo la prossima gazebata che ci vedrà tutti coinvolti il prossimo 21 aprile per raccogliere le
firme a sostegno delle nostre proposte di legge di iniziativa popolare che comprendono, fra le altre cose, l’attribuzione dell’IMU ai Comuni e l’abrogazione dell’imposta sulla prima casa, la garanzia delle pensioni di anzianità con 40 anni di contributi e delle pensioni di vecchiaia, le misure dirette ad evitare l’infiltrazione mafiosa nei territori padani e la trasformazione in senso federale dello Stato.
Portiamoci pure le scope, ma che siano contro il Governo Monti che sta distruggendo il Nord, le nostre imprese e le nostre famiglie. Facciamolo per la nostra Padania.


Un caro saluto padano a tutti.

Cristian Tolettini
Segretario provinciale Lega Nord Como

Comunicato Stampa Segretario Provinciale

Il Segretario Provinciale della Lega Nord di Como Cristian Tolettini, oltre a stigmatizzare l’eccessiva strumentalizzazione dell’episodio relativo all’abbattimento controllato dei piccioni, condanna fermamente le ignobili minacce arrivate all’Assessore Mario Colombo persona capace, competente e nella sua vita sempre attenta e rispettosa del territorio e di chi lo vive.
Queste vergognose minacce dimostrano l’ignoranza e l’ignavia di chi le ha portate.


Scarica il Comunicato stampa

 

 

 

Comunicato Stampa MGP

CUMASCH: Sostegno e solidarietà all’assessore provinciale Mario Colombo

Il Movimento Giovani Padani della provincia di Como esprime solidarietà all’assessore provinciale Mario Colombo, che nei giorni scorsi è stato vittima di minacce di morte.
Il coordinatore provinciale Mauro Redaelli dichiara sostegno all’assessore Mario Colombo sia come politico che come uomo.
Il coordinatore “cumasch” prende le difese di Colombo e denuncia questi atti come lesivi del dibattito politico e della libertà di espressione: “Mario Colombo è certamente una persona stimabilissima ed è pericoloso che arrivino minacce e intimidazioni nei suoi confronti. Io e tutto il gruppo giovanile ci sentiamo vicini all’assessore e ci auguriamo che episodi di questo genere vengano condannati da tutte le forze politiche. Speriamo inoltre che si possa placare questo clima per poter tornare al più presto a fare il bene della comunità comasca”.

Il Coordinatore Provinciale Mgp Cumasch
Mauro Redaelli

 

 

 

Sconto sulla benzina

SCONTO SULLA BENZINA

Un emendamento della LEGA NORD nel 1999 introduce nella normativa statale la possibilità, per le Regioni di ridurre il prezzo alla pompa della benzina: dal 2000 Regione Lombardia introduce la CARTA SCONTO;

Un nuovo emendamento della LEGA NORD nel pacchetto Enti Locali del 2008, attribuisce a Regione Lombardia una quota aggiuntiva di compartecipazione all’IVA, con lo scopo di adeguare le risorse destinate a ridurre la concorrenzialità dei distributori di carburante situati oltre confine (la norma prevede la facoltà di introdurre sconti anche per il gasolio).

2012: Con una risoluzione della LEGA NORD, approvata all’unanimità nella commissione Finanze della Camera, si impegna il Governo ad incrementare lo stanziamento (da 40 a 60 milioni di euro) per sostenere l’agevolazione della CARTA SCONTO ed aggiornare gli sconti in vigore, con indubbi vantaggi sia per i cittadini che per l’economia locale; in questo modo:

1. IL PIENO COSTEREBBE MENO

2. AUMENTEREBBERO GLI INTROITI PER LE CASSE PUBBLICHE

GRAZIE LEGA NORD!

E MONTI COSA FA …?
                                            …..NULLA !