Home

Tesseramento 2013

Tesseramento 2013

Sostieni la grande battaglia federalista per la Libertà della Padania!

Art. 1 - Finalità
“Il Movimento politico confederale denominato "Lega Nord per l’Indipendenza della Padania" è costituito da Associazioni Politiche, ha per finalità il conseguimento dell’indipendenza della Padania attraverso metodi democratici e il suo riconoscimento internazionale quale Repubblica Federale indipendente e sovrana.”

Modalità di tesseramento
Puoi iscriverti come Socio Sostenitore(*):
- in tutte le nostre sezioni presenti sul territorio: Indirizzo delle Sedi e Sezioni
- direttamente attraverso l'Ufficio Tesseramento Federale

(*) I Soci Sostenitori potranno successivamente acquisire la qualifica di Socio Ordinario Militante, solo quando si tesserano presso una Sede locale, osservando gli artt. 32 e 33 dello Statuto

Sovvenzione minima Euro 10,00

Comunicato stampa - Presidio contro Equitalia

Martedì 7 maggio, con un presidio simbolico davanti alla sede di Equitalia di Como, manifesteremo tutta la nostra contrarietà nei confronti di un’azienda nazionale che sta mettendo in ginocchio molte nostre famiglie e imprese con metodi e sistemi vessatori insopportabili. I numeri di Equitalia, simbolo di uno Stato persecutorio verso la nostra gente, parlano da soli: 8.000 dipendenti, 700.000 controlli all’anno, 426.000 case ipotecate in tre anni, più di 180 mila iscrizioni ipotecarie nel 2009 e un guadagno fino al 9% sui debiti contestati.
Roberto Maroni, Governatore di Regione Lombardia, ha recentemente dichiarato che sarà creata un’agenzia regionale che riscuoterà i tributi al posto di Equitalia. Bene così, perché per noi la riscossione dei tributi deve essere il più vicino possibile al territorio con maggiori tutele e sensibilità nel rapporto con i cittadini. Vogliamo in Lombardia gestirci i nostri soldi e i nostri debiti e per questo diciamo a gran voce “Fuori Equitalia dalla Lombardia, via Equitalia da Como”.
La Segreteria Provinciale della Lega Nord di Como.

Comunicato stampa del Segretario Provinciale

In collaborazione con la Segreteria Nazionale e la Segreteria Provinciale le 50 Sezioni della Lega Nord della provincia di Como daranno vita questa settimana a un’importante iniziativa.
Infatti, in una serata compresa tra il 18 e il 20 di aprile militanti e sostenitori della Lega Nord si riuniranno nelle proprie Sezioni per discutere di politica e proposte concrete da portare in Regione e in subordine a Roma. Il nostro territorio ha più che mai bisogno oggi di iniziative efficaci e risolutive che possano dare risposte alla crisi economica che attanaglia famiglie e imprese del Nord. Fra i temi di discussione non mancheranno certamente le prospettive per il futuro di Regione Lombardia e sulla Macroregione, il mantenimento sul territorio di almeno il 75% delle nostre tasse e le indicazioni su importanti temi come sociale, ambiente e sicurezza.
Nella nostra provincia, che, fra l’altro, vedrà andare al voto una quindicina di Comuni dove saremo presenti e certamente determinanti, la Lega Nord è più che mai attiva e dinamica e in questa primavera saremo protagonisti con incontri, presidi e gazebate, importanti momenti di confronto e di dibattito con la gente per trasformare i nostri progetti in realtà.
Il Segretario Provinciale della Lega Nord di Como Cristian Tolettini



Maroni presenta la giunta lombarda: a Mantovani vicepresidenza e Sanità

Maroni presenta la giunta lombarda: a Mantovani vicepresidenza e SanitàSette assessori del Pdl e altrettanti del Carroccio nella squadra del neogovernatore leghista. Al coordinatore del Pdl lombardo l'assessorato chiave del Pirellone. Il ciellino Melazzini, vicino a Formigoni, alle Attività produttive

Parità di genere e parità di rappresentanza nella nuova giunta regionale della Lombardia ufficializzata dal neopresidente, il leader leghista Roberto Maroni. Il numero degli assessorati scende a 14 per una giunta divisa a metà tra Pdl e Lega Nord e fra uomini e donne. La vicepresidenza va a Mario Mantovani, attuale coordinatore lombardo del Pdl, che incassa anche le deleghe alla Sanità.

Leggi tutto...